Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide, situata nei Monti Iblei, riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, ed inserita tra le “Città barocche del Val di Noto” insieme a Caltagirone, Militello Val di Catania, Catania, Modica, Noto, Ragusa Ibla, e Scicli, nonchè annoverata tra i borghi più belli d’Italia, può essere considerata un’ottima base per visitare anche le zone circostanti, ed offre interessanti spunti turistici per chi volesse trascorrere una vacanza tra storia, tradizione, buona cucina, e tanto relax.

Da visitare a Palazzolo Acreide

Le Chiese

Assolutamente da non perdere sono la chiesa di San paolo, Santo patrono della città che si festeggia il 25 gennaio ed il 29 giugno, e la Basilica di San Sebastiano, che ospita un bellissimo quadro di Santa Margherita dell’abile pittore palermitano Vito d’Anna, dichiarate dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità, e la Chiesa di San Michele che presenta un interno a tre navate con colonne di pietra bianca, e nella quale è presente un bellissimo dipinto seicentesco di San Michele.

Le Architetture

All’interno dell’area archeologica si trova il Teatro Greco risalente al II sec. a.C, nei cui pressi è presente anche il Tempio di Afrodite, le latomie dette dell’Intagliata e dell’Intagliatella e dei Templi ferali e una serie di bassorilievi scolpiti nel calcare risalenti alla metà del III sec. a.C e denominati Santoni.

Da visitare anche la zona del Castello Medievale, del quale rimane ben poco, che offre anche una bella vista panoramica sulla valle dell’Anapo.

I Musei

Molto interessante la Casa Museo Antonino Uccello che, con i suoi strumenti ed utensili agricoli, le statuine ed altri oggetti, testimonia un mondo legato alla civiltà contadina del secolo scorso.

Il Museo archeologico Gabriele Judica vanta la presenza di vasi greci molto belli, nonchè una ricca collezione di ceramiche e di monete greco-bizantine e romane. Il museo ospita anche un dipinto di Antonello da Messina.

Nelle vicinanze

La suggestiva Valle dell’Anapo, attraversata dal fiume omonimo, e nella quale sorge la Necropoli di Pantalica, la più grande del Mediterraneo e sito Unesco, in cui sono presenti circa 5.000 tombe di epoche diverse scavate nelle rocce.

Dove dormire

In tutta la zona di Palazzolo Acreide e dintorni sono presenti parecchie strutture, molto belle e suggestive, ed immerse nella quiete della campagna. Potrete trovarne una selezione cliccando qui. Noi vi segnaliamo “La Mela Di Venere“, agriturismo davvero molto bello e di nuova costruzione, dove sarete accolti dalla impareggiabile squisitezza della coppia di proprietari, e potrete godere di tramonti meravigliosi immersi nella stupenda piscina a sfioro con un panorama mozzafiato sulla campagna, e gustare ottimi piatti di cucina tipica siciliana preparati con ingredienti di prima qualità.

You Might Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.